Il Pagellone del Topone: stagione 62

Lo speciale pagellone del topone per la stagione 62 di Goleada.

Ececchi : Si mormora sia fortunato, si mormora che abbia scoperto la skill segreta ”facciogolanchedichiappe”, si mormora sia favorito dagli arbitri, si mormora abbia realizzato Benvegna in provetta in un laboratorio cinese, si mormora che sia calvo, si mormora spenda tutto per riempire il frigorifero per tenere occupata la consorte, illude tutti sfoderando ad inizio stagione la carta d’identità dei suoi ottuagenari calciatori, ma poi zitto zitto sbanca vincendo tutte le partite tranne una , l’ultima, che non contava nulla. Quando i 3 punti contano lui c’è sempre, unica pecca il rendimento nella coppa europea e con la nazionale, notazione tattica: L’IMPORTANZA DELLA QUALITA’ DELL’ASSIST. Voto 9

Max’71 : Sempre lì nel mezzo, sempre lì finchè ce n’è, osso durissimo, conti alla mano perde lo scudetto per la differenza reti, in realtà lo perde alla prima giornata di campionato in un pirotecnico 8-6 per E.C.Roma, dopo deve sempre inseguire impeccabilmente vincendo tutte le restanti 21 partite, con il fiocco della coppa Italia portata a casa, ennesimo trofeo in una bacheca ormai stretta e condonata dalla polizia edilizia per lavori di ampliamento abusivi. Anche lui non va benissimo in campo europeo e non aver sconfitto crocerossa ti porterà il mio rancore eterno (^_^), notazione tattica: SQUADRA SEMPRE LARGA ED ARIOSA MA IL VERO SEGRETO E’ LA MIGLIOR DIFESA DEL CAMPIONATO. Voto 9

Nestor : Buon girone di andata, sulla scia del campionato precedente che lo aveva visto come rivelazione della stagione, col passar del tempo il rendimento cala di pari passo con la decomposizione del suo organico da Centro Geriatrico Bari Japigia, rosa di giocatori non pronta a concorrere su 3 tavoli, ma solo su quello della mensa per anziani della CARITAS, passa il girone in campo europeo ed approda alla semifinale di coppa nazionale, ma anche stavolta vince solo con un gratta e vinci da 5 euro (vincendone 3), lo aspetta una rifondazione difficile, abbandona con ignominia il trofeo Risopatatecozze. Notazione tattica: BUONA FASE DIFENSIVA E DI MANOVRA, MA POCA VARIETA’ OFFENSIVA. Voto 7

Maxdino : Parte in sordina, seguendo poco, ormai fiaccato dal gioco, sperimenta tatticamente e forse in questo ritrova gli ardori sopiti in una sorta di viagra goleadico, conclude una stagione degnissima con una semifinale epica di coppa Italia che forse meritava miglior sorte e conclusasi con rigore calciato in curva sui denti di un tifoso del cecchi che se la rideva (ora vai dal dentista cagone!). Bene anche in campo europeo, passa il girone ma esce ai quarti, aspettiamo una crescita nella prossima stagione, notazione tattica: SQUADRA CAMALEONTICA E CON MOLTI GIOCATORI OFFENSIVI ED ALCUNI DA OFFENDERE, DIVERSI TIPI DI DIFESA, DA STUDIARE A COVERCIANO DAI NEOISCRITTI. Voto 7,5

Diabolik67 :La sindrome di TATA MATILDA lo attanaglia in modo endemico, costringendolo suo malgrado a sopprimere (vendere) ogni pupo che superi la pubertà, circondandosi solo di giocatori in pannolino e bavaglino, da bravo puericultore sguinzaglia i suoi scugnizzi dal muso sporco sul campo, non preoccupandosi del risultato, quello non conta, ogni scarrafone è bell a’mamma soia (ma noi preferiamo il luppolo per la birra che mesce con maestria). Retrocede ovviamente in serie B, ma difendendo l’onore con 14 pesanti punti, tanto borotalco e cremina emolliente Baby Boom e soprattutto una coppa nei Paesi Bassi. Notazione tattica: MA STA DIFESA ABBASSIAMOLA UN PO’! Voto medio 6.5

Diana Millan : Arranca in terza serie, ove si salva allo spareggio, con una rosa di pupetti da far invidia, per età media, alla TATA nazionale. Nella perfida Albione combatte tenacemente con un onorevole secondo posto, ma soprattutto porta a casa una coppa nazionale (giusto per non fare una stagione senza trofei), una coppa stagionata di maiale nero dei Nebrodi, 2 Prosciutti Jamon Serrano, 1 Caciocavallo Silano Podolico, il tutto per lo spuntino pomeridiano. Notazione (non tattica) OCCHIO AL GIROVITA.

Salutiamo il ritorno in serie A di KarlacciMaxstirnerCipo68 e il mio compagnuccio di merende, Topastro ,e le novità Mister63 e Gnegne.

Nota: i commenti sono solo su squadre di utenti che conosco e con cui mi permetto di scherzare, mi sono occupato solo di serie A e massimi campionato stranieri, delle serie inferiori da campo di provincia in terra battuta non mi occupo, vero El Cebra ? (^_^)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.